16 novembre 2017 - 1 febbraio 2018

 

La Biblioteca è lieta di ospitare la mostra di

Francesco Cito

Matrimonio Napoletano

organizzata negli spazi del Polo della fotografia, ossia nella Galleria Fotografica curata da Giancarlo Pinto.

«E così un giorno, mentre è in taxi con un collega, il fotografo Francesco Cito si imbatte in una scena assolutamente imperdibile: a Castel dell'Ovo due sposi sono accerchiati da una vera e propria equipe guidata da un fotografo che dà indicazioni, a sposi e tecnici, alla stregua del più consumato regista hollywoodiano. Cito fa fermare il taxi e scende per immortalare il quadro.  Da lì inizia una lunga serie di scatti che colgono gli aspetti più kitsh, divertenti, ma anche più intimi di quello che per i napoletani è un giorno in cui vige la regola: l'importante è esagerare. C'è il matrimonio dei camorristi, c'è il matrimonio dei poveracci, ancora più in grande di quello dei milionari. C'è la sposa con il vestito tempestato di diamanti, c'è lo sposo che ti guarda con una faccia “antica”, ci sono gli sposi che siedono al tavolo e invece che scambiarsi effusioni contano i soldi che hanno ricevuto. Nella busta, naturalmente».

La mostra starà in esposizione dal 16 novembre 2017 al 1° febbraio  2018   presso lo spazio dedicato alle mostre fotografiche che è la Galleria Fotografica  al piano della Hall entrando e precisamente al lato sinistro del Sala delle Conferenze, proseguendo si arriva al laboratorio fotografico composto di una Auletta didattica e della Sala di Posa fotografica.

La mostra è visitabile tutti i giorni col seguente orario:
dalle 09:00 alle 19:00 e il sabato mattina delle 09:00 alle 13:00

Ingresso gratuito


Luogo:
Biblioteca Universitaria - ex Hotel Colombia, Via Balbi 40 - Salone già ristorante di seconda classe e Galleria fotografica
Link:
Responsabile: